venerdì 21 luglio 2017

La proroga del versamento delle imposte sui redditi per imprese, soci e collaboratori


LA PROROGA CHE VALE SOLO PER IMPRESE E SOCIETA' 

Ieri 20 Luglio, nel primo pomeriggio, abbiamo appreso della proroga dei versamenti a titolo di saldo 2016 e primo acconto 2017, relativamente alle dichiarazioni dei redditi delle imprese e dei relativi collaboratori familiari, delle società e dei soci, ivi compresi quelli delle società di capitali trasparenti.


Esattamente, la proroga ha spostato dal 30 Giugno al 20 Luglio il termine per il versamento senza maggiorazione, e quindi a seguire anche il termine per il versamento con maggiorazione dello 0,40%, che si potrà eseguire a partire da oggi e fino al 19 Agosto (che essendo festivo fa slittare il termine al 21 Agosto 2017).

Al momento in cui scrivo non è nota la nuova e conseguente rateazione, dato che il versamento si può effettuare anche a rate, fino a Novembre.

Il prospetto di cui sopra quindi è una mia libera interpretazione IN ATTESA DI CONFERME.
Soprattutto per i soci e i collaboratori, dato che nella prima versione della rateazione, essi al 31 Luglio avrebbero dovuto versare ben 2 rate e non una (altro mistero inspiegabile).....

************* AGGIORNAMENTO DEL 22 LUGLIO 2017 ******************
Il Sole 24 Ore conferma il prospetto delle rate ipotizzato sopra:

************************
Ecco qui sotto com'era la rateazione PRIMA della proroga:
(fonte FISCAL FOCUS)


Quindi ora la situazione è la seguente, anche se non so per quanto rimarrà tale:

  1. professionisti, lavoratori autonomi, produttori di redditi NON DI IMPRESA = tutto resta invariato ed il termine per il versamento in seconda battuta rimane al 31.07 (con maggiorazione); seguire la tabella soprastante con le vecchie date; 
  2. imprese e società e soggetti collegati a queste (soci, collaboratori ecc...ecc...) = la rateazione nuova è quella da me ipotizzata (prima tabella in alto nella pagina); 
  3. per le imprese e società che hanno già provveduto a versare la prima rata entro il 30 giugno, la rateazione non cambia, anche se è possibile che si possa eseguire un conguaglio delle maggiorazioni applicate alla rata in scadenza il 17 Luglio - vedremo; 
  4. per le imprese e società che si accingevano a versare entro il 31 Luglio la prima rata, con maggiorazione, versando lo stesso importo entro il 21 Agosto non ci saranno problemi di sorta, dato che lo 0,40% è già compreso nella somma. Chiaramente, potranno versarla ugualmente entro il mese di Luglio. Non succederà niente e lo stesso vale anche per i soci di società ed i collaboratori familiari.
  5. per i coadiutori senza reddito, invece, vanno mantenute ferme le scadenze ante proroga, che sono quelle fissate nel prospetto appena sopra esposto (fonte Fiscal Focus).
Ovviamente, siamo in attesa anche noi di chiarimenti e non appena avremo un quadro più chiaro lo comunicheremo.

P.S. i modelli 770 saranno certamente prorogati a dopo il 31 Luglio - probabilmente a fine Ottobre.